lunedì 25 maggio 2009

-86


Onde d'occhi
le parole nuotano e si perdono
frasi sbranate, saltate in padella, percosse dai telefonini..
le gambe lunghe strette nei tacchi,
il trotto dei troller
le giacche in spalla
e chi, steso a terra, dorme pacifico
in mezzo al traffico mattutino.

2 commenti:

Oscar Grillo ha detto...

Veramente belli questi disegni!

alan ha detto...

You've created an entire populace of brilliantly captured personalities!